Lavandino otturato Roma

Servizio Idraulico 24 Ore Su 24

Sturare il lavandino

Il lavandino otturato non è un problema che compare all’improvviso ma che si presenta con il tempo. Già qualche giorno prima della presenza del problema effettivo, si può notare che lo scarico fatica a fluire. Per questo è importante agire alla presenza dei primi segnali. Se questo non viene fatto, si rischia di causare danni molto grandi come l’otturazione oppure la presenza di cattivi odori. Per questo è utile seguire alcuni di questi rimedi per risolvere lo scarico otturato.

Attenzione possono provocare ustinoni!!!!La prima idea che ci passa per la testa quando si ha il lavandino della cucina otturato è quello di utilizzare uno dei tanti prodotti in commercio che promettono una risoluzione veloce del problema. Si tratta di prodotti che però sono molto nocivi e quindi è sempre bene evitare di usarli e di preferire altri rimendi naturali alternativi.

Il lavandino otturato è un problema molto frequente all’interno delle tubature vecchie e incrostate in cui la formazione di ingorghi è molto più facile. I disgorganti in commercio sono molto corrosivi e hanno il potere di sciogliere l’ingorgo senza rovinare la porcellana o la parte metallica. Ogni disgorgante è composto anche da acidi, tra cui la soda caustica, un elemento molto inquinante per l’ambiente e dannoso per le vie respiratorie degli uomini se viene respirato.

Lavandino otturato nel muro

Nel momento in cui lo scarico del lavandino otturato del muro è otturato, una soluzione potrebbe essere quella di dosare un litro d’acqua insieme ad un cucchiaio e mezzo di soda caustica e far agire il composto per 30- 40 minuti. Al termine del tempo stabilito, controllare se lo scarico è libero.

Rimedi meccanici per il lavandino otturato

Uno dei rimedi più efficaci per il lavandino otturato è quello di utilizzare una ventosa di gomma e intervenire in modo energico prima che il problema peggiori ulteriormente. Ecco come si utilizza la ventosa in caso di scarico otturato: far scorrere un po’ d’acqua nel lavandino otturato ed eseguire sei movimenti verticali con la ventosa. Il lavoro verrà fatto nel modo giusto solo nel momento in cui sentirete lo spostamento d’aria che si viene a creare all’interno del tubo, generando una pressione d’aria che è in grado di eliminare l’ostruzione del lavandino.

Nel caso in cui nessuno di questi rimedi sia efficace per eliminare l’ostruzione del lavandino, allora è bene contattare un servizio di idraulica professionista e competente.

I casi più comuni di pronto intervento

0
WC otturati
0
Lavandini otturati
0
Tubi rotti
0
Perdita gas