Riparazione condizionatore Roma

Assistenza Condizionatori Roma, Installazione e Manutenzione, Riparazioni tutte le marche

Effettuare una riparazione al condizionatore di casa

I problemi che riguardano un condizionatore sono principalmente gli stessi: aria calda o fredda che non funziona oppure dispositivi che non si accendono o fanno troppo rumore durante il suo funzionamento. Per effettuare una corretta riparazione di un condizionatore, basta eseguire alcuni piccoli accorgimenti che vi andremo ad elencare in questo articolo.

Nel momento in cui l’aria di un condizionatore fredda non si accende, è necessario ricaricare un refrigerante oppure, molto più semplicemente, è necessario effettuare una pulizia profonda. Si tratta di un operazione che non richiede la presenza di un esperto, in quanto bisogna smontare l’unità del condizionatore. Prima di effettuare qualsiasi tipo di manovra, è bene tenere a portata di mano il libretto delle istruzioni e ogni accessorio utile per procedere nel migliore dei modi. Nel caso in cui tu abbia smarrito il manuale d’istruzione del tuo dispositivo, puoi cercarlo tranquillamente online. Basta digitare il nome del modello dl condizionatore troverai tutte le informazione necessarie.

  • Certificazioni

    Abbiamo tutte le certificazioni per operare in tranquillità

  • Personale qualificato

    Anni d'esperienza al tuo servizio

  • Documenti

    La documentazione della manutenzione è importante

Effettuare una riparazione al condizionatore di casa

Ecco quali sono i vari passaggi da seguire per un corretto smontaggio dell’unità del condizionatore.

  • scollegare l’unità e rimuoverla con molta attenzione dal muro o alla finestra. Un consiglio è quello di posizionare il condizionatore in un posto comodo in cui riuscire a pulirlo nel migliore dei modi;
    togliere la griglia, il filtro e, infine, svitare la custodia metallica,
  • lavare in modo accurato il filtro o, più semplicemente, sostituirlo con uno nuovo;
  • pulire le alette della bobina con un’aspirapolvere oppure con un pennello dalle setole morbide;
  • con uno straccio, pulire l’unità, facendo attenzione che tutti gli scarichi che permettono all’acqua condensata di gocciolare siano aperti. Una volta terminata la pulizia, lasciare che si asciughi tutto alla perfezione;
  • lubrificare i cuscinetti e il motore, seguendo le istruzioni del manuale;
  • rimettere apposto l’unità del condizionatore e verificarne se questo funziona alla perfezione.

Cosa fare se il condizionatore non si accende

Spesso capita che alcuni condizionatori presenti in camere da letto o in altri ambienti non si accende più. Ecco come fare per intervenire in questa situazione:

  • spegnere e riaccendere il condizionatore;
  • controllare che il cavo d’alimentazione sia collegato correttamente;
  • assicurarsi che la presa di corrente sia funzionante utilizzando un tester di tensione;
  • se, dopo aver effettuato questi procedimenti, la luce non si accende, è possibile che il circuito sia in sovraccarico;
  • se, invece, la luce si accende ma il condizionatore non funziona, potrebbe trattarsi di un difetto oppure della necessità di una regolazione o di una riparazione;
  • essere sempre sicuri che il termostato sia impostato sul tasto “freddo”;
  • tenere sempre sotto mano il manuale di riparazione in modo da consultarlo in caso di dubbi. Se neanche con l’aiuto del manuale si riesce a risolvere il problema, allora è il caso di contattare un esperto nella riparazione di condizionatori.